La biodermogenesi al XXXI Congresso Nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica

Anche quest’anno il Congresso Nazionale della Società Italiana di medicina Estetica ha dedicato la sua attenzione alla biodermogenesi. Dopo le relazioni presentate nelle precedenti edizioni dal Professor Bacci e dalla sua equipe, quest’anno la Dottoressa Triola di Terni ha presentato un lavoro estrapolato dalla sua tesi di specializzazione avente quale oggetto proprio la biodermogenesi. Sono stati particolarmente apprezzati alcuni casi clinici documentati dalla Dottoressa Triola, che hanno permesso di constatare come grazie alla biodermogenesi si ottenga un significativo risultato sulle strie, che tendono a riempirsi e tornano ad abbronzarsi con la normale esposizione al raggio solare.

Particolare apprezzamento ha ottenuto la documentazione relativa ai trattamenti effettuati al seno, del quale se ne apprezza un esempio.

Si nota infatti come le smagliature siano attenuate ed abbronzate, mentre il seno ha ripreso una forma ed un turgore sicuramente migliori. nel caso in esame si notino i dati caretterizzanti sul seno sinistro della paziente (destro per chi vede), quali un neo in alto, una vena in rilievo ed una escrescenza in basso) che permettono di identificarla con certezza nonostante le notevoli differenze tra il prima ed il dopo aver effettuato un ciclo di trattamenti con biodermogenesi.

Expo Italia S.r.l. - P. IVA: 04697040485 - Hosting e Web Design Zonazero - Echoart