Serena Leonardi

Biodermogenesi®: la soluzione al problema delle smagliature!

Oggi esiste una proposta realmente efficace agli inestetismi delle strie. Ne parliamo con Serena Leonardi e Sabrina Frappi, fisioterapiste, che hanno seguito sin dagli inizi la sperimentazione su questo rivoluzionario metodo.

Sappiamo che entrambe avete seguito la sperimentazione del metodo biodermogenesi® sin dall’inizio, collaborando con il Professor Bacci, verificandone l’efficacia su un grande numero di persone. Ci potete raccontare le vostre esperienze?

Con piacere, afferma Serena Leonardi. Abbiamo potuto verificare l’efficacia del metodo biodermogenesi® già da oltre tre anni, quando abbiamo condotto le prime sperimentazioni su alcuni soggetti volontari. All’inizio ero francamente scettica, ma mi sono dovuta ricredere velocemente sull’efficacia del metodo, che è stata decisamente superiore alle mie aspettative. Infatti sin dai primi trattamenti abbiamo notato un differenza sempre più evidente sulle smagliature, che tendevano progressivamente a risollevarsi, attenuando la propria evidenza sia al tatto che alla vista.

Verissimo, conferma Sabrina Frappi, anche se la cosa che mi ha maggiormente colpita è stata la nuova facoltà delle smagliature di abbronzarsi. Abbiamo infatti constatato come le strie, dopo le prime quattro, cinque sedute, esposte al raggio solare hanno nuovamente iniziato a colorarsi in maniera del tutto naturale, arrivando ad abbronzarsi. Questo aspetto è secondo me il più rilevante, decisamente quello più apprezzato dalle pazienti. Mi è infatti capitato più volte di effettuare trattamenti di biodermogenesi® su donne che hanno un fisico asciutto ed armonioso ma che rinunciano al costume a due pezzi perché magari hanno l’addome smagliato per il parto, e con l’esposizione al sole le smagliature, rimanendo bianche, sono ancora più evidenti a contrasto con il resto della carnagione abbronzato. Queste mie pazienti, dopo il ciclo di trattamenti con la biodermogenesi® sono tornate ad esporsi al sole vedendo abbronzare le proprie strie.

In maniera analoga, conferma Serena Leonardi, mi è capitato di avere risultati importanti anche sul seno smagliato, con pazienti che, grazie alla biodermogenesi®, sono tornate ad indossare camicette scollate.

Mi sembra evidente che parliamo di risultati eccezionali. Ma quanto dura l’effetto?

Recentemente abbiamo verificato alcune pazienti che hanno effettuato i trattamenti da circa tre anni, ed abbiamo potuto constatare come i risultati si siano stabilizzati. Anzi, quello che abbiamo potuto notare è che la stria si è ulteriormente compattata con la pelle integra e sana, riducendone ulteriormente l’evidenza al tatto. Per quanto riguarda invece il colore della pelle, grazie alle successive esposizioni solari, è divenuta del tutto simile al tessuto cutaneo sano. Tra l’altro questi dati sono stati confermati anche dalla Dottoressa Calonzi di Rieti, che ha ottenuto i medesimi riscontri su un altro gruppo di pazienti dopo tre anni dai trattamenti di biodermogenesi®.

Ma il trattamento di biodermogenesi® prevede delle limitazioni?

Assolutamente no, afferma Sabrina Frappi. Nelle centinaia di trattamenti che abbiamo personalmente effettuato in questi anni Serena ed io, non abbiamo riscontrato alcuna limitazione particolare, tanto è vero che per la prima volta in un trattamento rivolto alle smagliature si consiglia l’esposizione solare. Infatti, ribadisce Serena Leonardi, non solo il paziente può prendere il sole anche subito dopo il trattamento, ma anzi se ne consiglia l’esposizione al fine di ridurre ulteriormente l’evidenza della stria.

Ma quante sedute sono necessarie per ottenere un buon risultato?

Servono dalle 10 alle 20 sedute di biodermogenesi® da effettuare a cadenza di due, tre volte a settimana. Tra l’altro si tratta di un trattamento generalmente ritenuto gradevole e rilassante dalla paziente.

Le pazienti sono soddisfatte?

Molto, afferma Sabrina Frappi. Assolutamente soddisfatte, conferma Serena Leonardi, tanto è vero che molte pazienti hanno poi portato amiche, parenti o colleghe presso i nostri centri ad effettuare a loro volta i cicli di trattamenti di biodermogenesi®.

Serena Leonardi è terapista e collabora da anni con il Professor Bacci. Tecnica formatrice con incarichi sia in Italia che all’estero, ha collaborato con alcune delle primarie aziende produttrici di apparecchiature per fisioterapia e medicina ad indirizzo estetico. Ha contribuito in maniera rilevante allo sviluppo della ricerca coordinata dal Professor Bacci sulla biodermogenesi®.

Serana Leonardi svolge la sua attività presso lo studio del Professor Bacci ad Arezzo, in via Montefalco, 31, telefono 0575.355998.

Expo Italia S.r.l. - P. IVA: 04697040485 - Hosting e Web Design Zonazero - Echoart